HOME FITNESS GYM

Cos'è e quali sono i Pro e i Contro

ALLENAMENTO, MEGLIO A CASA O IN PALESTRA?

Oggi giorno, la cura del corpo ed il fitness rivestono un ruolo fondamentale nella vita di molte persone, sia uomini che donne, con un investimento economico spesso non indifferente. All’inizio, quando si decide di intraprendere un percorso di fitness, il primo passo è sempre quello di iscriversi in uno dei tanti centri specializzati, o anche in una semplice palestra. Tuttavia, pur se si comincia armati delle migliori intenzioni, spesso la vita frenetica, gli impegni che si avvicendano e la conseguente impossibilità di mantenere la parola presa con se stessi spinge molti ad abbandonare l’attività fisica dopo solo qualche mese.

Anche per questi motivi, sempre più persone decidono di allenarsi nella tranquillità delle mura domestiche. Ma è davvero meglio allenarsi a casa oppure in palestra? Di seguito si analizzano gli aspetti positivi e negativi di entrambe le opzioni.

Punti a favore dell’home fitness

  • Il poco tempo a disposizione è certamente una delle motivazioni più gettonate: destreggiarsi tra lavoro, famiglia e impegni sociali rende quasi impossibile riuscire ad incastrare un regolare appuntamento in palestra.
  • Ovviamente anche la non poco allettante prospettiva di contenere i costi influisce notevolmente su questa decisione.
  • Non sono poi da trascurare due fattori psicologici molto importanti: il bisogno di un momento con sé stessi per sfogarsi e rilassarsi e il disagio sociale di mostrare il proprio corpo quando ancora non è allenato. Chi di noi non si è mai ritrovato a dire “Vorrei iscrivermi in palestra ma prima devo assolutamente dimagrire un po”.

Perchè allenarsi in palestra

C’è da dire che, per chi è poco motivato, il legame economico dell’abbonamento sono stimoli che spesso aiutano a non mollare, spesso anche il dire “ho pagato, ci devo andare” non sempre funziona .

Ho avuto molte esperienze di clienti, che nonostante un abbonamento in palestra, non sono andate per pigrizia o perchè non riuscivano a raggiungere l’obiettivo.

Tutto dipende quindi da quanto siamo disposti a impegnarci seriamente per la nostra salute e, perché no, anche per la nostra bellezza.

Un’altra cosa che potrebbe far propendere per una palestra è la possibilità, soprattutto per chi è all’inizio, di essere guidati nella fase iniziale in cui si devono ancora imparare i movimenti più corretti.

Se dopo aver valutato bene entrambe le opzioni decidiamo, infine, per l’allenamento domestico è importante chiarirsi le idee e capire qual è il tipo di workout più adatto a noi in modo anche da acquistare attrezzi mirati.

Iniziare ad allenarsi a casa

Cosa fare esattamente? Ora siamo finalmente pronti ad iniziare! Siamo entusiasti, abbiamo tutto quello che ci serve e tanta voglia di faticare su quel nuovo tappetino appena comprato.

Pre Workout

Senza fretta, però! E’ infatti bene partire con un pre workout di riscaldamento costituito da movimenti dolci, senza forzature, per poi aumentare progressivamente gli esercizi che coinvolgono le varie parti del corpo. Il riscaldamento può essere effettuato a corpo libero o con l’ausilio di alcuni piccoli attrezzi. Non sarà certo necessario acquistare tutti questi attrezzi contemporaneamente, basterà sceglierne un paio mirati alle nostre esigenze.

Workout

La seconda fase è quella del workout vero e proprio, ovvero quella in cui si praticano gli esercizi legati allo scopo che ci si è prefissati. Se segui un video non avere fretta ma, piuttosto, cura l’esecuzione dei movimenti. Assicurati di allenarti bene, contraendo i muscoli ed avendo sempre il controllo del corpo. Ti permetterà di ottenere maggiori risultati e di evitare infortuni.

Post workout

E’ infine indispensabile finire ogni sessione di allenamento con un post workout di stretching. Il segreto per una buona riuscita dello stretching è quello di trovare una posizione in cui si avverte la sensazione di allungamento, senza arrivare a provare dolore, e tenerla fino a quando la sensazione si attenua, generalmente 30/60 secondi. Il segreto per un buon allenamento casalingo è quello di metterci il massimo dell’impegno senza però pretendere troppo da noi stessi. Chi ha sempre condotto una vita sedentaria o parte con parecchi chili in più è bene che cominci con esercizi blandi in modo da non affaticarsi troppo o da avere problemi alle articolazioni. Mentre per chi vuole dimagrire si consiglia un lavoro di tipo aerobico prolungato da eseguirsi in modo progressivo o con circuiti di training.

Ma quante volte allenarsi? Spesso chi sceglie la palestra lo fa per assicurarsi una certa costanza negli allenamenti. Ma per avere dei buoni risultati non è indispensabile allenarsi tutti i giorni. I principianti potranno iniziare allenandosi due o tre volte a settimana. Chi invece parte con un minimo di allenamento alle spalle può allenarsi anche tutti i giorni seguendo uno tra i calendari dei workout presenti sul sito. Anche in questo caso andrebbero comunque rispettate le tre fasi:

  • Pre workout di riscaldamento
  • Workout vero e proprio con esercizi mirati
  • Post workout di stretching

Sempre, indipendentemente dal grado di difficoltà del nostro programma, meglio pochi esercizi eseguiti correttamente, con cura, che molti eseguiti con la fretta. Non mi resta che darvi un ultimo piccolo consiglio: il momento subito dopo l’ attività, dopo una bella doccia rinfrescante, è il migliore per applicare creme lipolitiche o anticellulite perché la pelle è più recettiva.

Ed allora perchè non valutare l'opportunità di avere un PT ,comodamente a CASA TUA !

A cosa serve allenarmi con un Personal Trainer a Domicilio?

Non c’è bisogno di attrezzature o strumenti particolari per allenarsi efficacemente con un Personal Trainer a Domicilio ed ottenere tutti i risultati che vuoi. Non preoccuparti neanche per lo spazio, bastano pochi metri quadri per poter eseguire tutti gli esercizi che potranno essere utili per raggiungere i tuoi obiettivi. Se sarà necessario l’utilizzo di attrezzature come cavi in sospensione, elastici o altri piccoli accessori sarà mia cura portarli direttamente a casa tua senza la necessità che tu debba acquistarli.

Ho bisogno di avere uno spazio grande per potermi allenare con il mio Personal Trainer a Domicilio?

Non hai bisogno di avere o creare una stanza dedicata all’allenamento per poterti allenare comodamente tra le mura domestiche.

Attraverso l’utilizzo di strumenti e attrezzi leggeri e poco ingombranti potrai tranquillamente allenarti in soggiorno, in camera o in qualunque stanza e ambiente senza problemi. Bastano pochi metri per poter eseguire tranquillamente ogni esercizio senza preoccuparti quindi di dover allestire in casa una palestra che risulta dispendiosa e poco pratica per la maggior parte delle case.

Che obiettivi posso raggiungere allenandomi con un Personal Trainer a Domicilio?

Con allenamenti a corpo libero, in sospensione o con l’utilizzo di manubri ed elastici ti potrò programmare infiniti allenamenti senza mai incorrere nella noia o nella ripetitività per tonificare e rendere corpo e muscolatura più sodo e tonico, incrementare la massa muscolare, dimagrire, lavorare sulla postura con lavori muscolari specifici o lavorando sullo stretching e sull’allungamento in modo da correggere posture errate o cercare di ridurre al minimo tutti i dolori comuni dovuti a posture scorrette come mal di schiena o cervicale e…tanto altro!

Contattami per iniziare oggi ad allenarti con il tuo Personal Trainer a Domicilio o per qualsiasi informazione o domanda!

Bellini Pietro

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Designed by Esseti servizi telematici Leggi anche Privacy Policy