Come Perdere Peso una volta per tutte

Per dimagrire, è necessario seguire una dieta che non sia ferrea, mangiando cibi graditi, senza eccessive privazioni e forzature.

Ad un risultato ci si arriva con sacrificio ma senza eccedere.

 Una dieta non gradita inoltre, comporta la cosiddetta fame nervosa che porta a ingerire cibi per rabbia o insoddisfazione, cosi, se si sta seguendo un regime alimentare eccessivamente ferreo, si arriva a crollare ed a cedere alla tentazione di ingerire cibi assolutamente vietati.

 

 E’ importante inoltre dormire molto. Il riposo è fondamentale per il recupero delle energie. La fame di determinati cibi, viene proprio dal mancato sonno: per recuperare le energie perdute si punta su cibi zuccherosi, e bevande molto dolci.

Per dimagrire e mantenere il peso costante è fondamentale tenere sotto controllo le calorie, che non devono essere ridotte eccessivamente, se non si vuole perdere peso in maniera eccessiva ed arrivare non al dimagrimento ma ad un deperimento. Fondamentale ai fini del dimagrimento è l’attività fisica,  in questo caso, c’è la massima libertà di scelta, dagli sport più semplici a quelli estremi, purchè il corpo sia in movimento.

 Lo sport scarica lo stress, favorisce il dimagrimento, la tonificazione muscolare, e il rassodamento della pelle, abbinato ad una dieta idonea, lo sport è il supporto ideale per avere un corpo bello e sano e per mantenere la linea senza troppi sacrifici.

Per chi ama stare all’aria aperta, l’ideale è il jogging, mattutino o serale, si può correre da soli, o in compagnia, scegliendo i percorsi che si preferiscono, mantenendo un allenamento costante di tre volte la settimana per un’ora o poco più.

Insieme al jogging, c’è il fit walking, la passeggiata veloce e atletica, che può svolgersi in montagna, in spiaggia, in città, per chi ama l’acqua, il nuoto, l’acqua gym, e l’idro bike, favoriscono un dimagrimento quasi immediato.

L’acqua è un elemento pesante rispetto all’aria, per cui, i movimenti stessi risultano pesanti e difficili da effettuarsi.

Il nuoto è uno sport molto completo che coinvolge la muscolatura totale, rassodando e tonificando in breve tempo.

Per chi ama stare a contatto con la gente, la palestra, insieme all’aerobica, lo step e circuiti funzionali (sia a corpo libero o con gli attrezzi),sono tutte attività consigliate . Importante è fare esercizi mirati, che snelliscano i punti dolenti su cui si tende ad accumulare grasso in eccesso, come l’addome, le gambe i glutei.  

G.A.G è la disciplina ideale completa che insiste su queste tre fasce, rassodandole e bruciando i grassi. Gli esercizi di G.A.G possono essere potenziati da manubri e pesetti, la scelta ottimale è di essere seguiti da un Personal Trainer, esperto del settore, così da non poter commettere errori.

Esistono molti tipi di allenamento dalle lezioni one-to-one allo small group fino ad arrivare al coaching online adesso molto in voga sia per la convenienza di prezzo, sia per comodità di orario. Ma per quest’ultimo dovete avere un minimo di conoscenza/preparazione sugli esercizi.

Molte volte capita di sentire alcune mie allieve, che solo dopo un mese, pesandosi , non vedono scendere la lancetta della bilancia dando la colpa alla palestra.

 

Allenandoti in sala pesi, riesci a dimagrire e allo stesso tempo tonificare la muscolatura, e non sapendo che il muscolo pesa di più del grasso, siamo convinti che l’attività con i pesi non funzioni, gettandosi per ore a correre sui tapis roulant.

Pensi che questa sia la soluzione giusta?

Correre per ore sui tapis roulant, serve a ben poco, mi spiego meglio;

La prima considerazione che voglio condividere con te (e che ti aiuterà nel comprendere tutti i consigli che seguiranno) è che se vuoi dimagrire allora devi bruciare grasso e non perdere acqua o peggio muscolo (massa magra). 

Credi che questa precisazione non sia necessaria?

Eppure ti stupiresti nel vedere quante persone, nell’intento di dimagrire, cominciano a sottoporsi ad allenamenti intensi ed estenuanti e a diete-lampo drastiche. I primi non fanno altro che impoverire il muscolo, le seconde “svuotano” i tessuti dall’acqua, dando l’impressione di una diminuzione del volume di cosce e addome ma che in realtà non ha intaccato neppure una minima parte del grasso accumulato. 

Allora, ecco che il primo passaggio che sto per illustrarti, appare chiaro. Se l’obiettivo è eliminare il grasso -come abbiamo visto- allora dobbiamo studiare come questo avviene.

 Il nostro organismo, prima di intaccare le riserve di grasso, comincia a bruciare gli zuccheri presenti. Il modo migliore per iniziare un allenamento per dimagrire è utilizzando i pesi. Passando poi ad un’attività aerobica, sarai già a buon punto per perdere massa grassa.

DONNE E PALESTRA, L’ALLENAMENTO GIUSTO

Che uomini e donne non siano uguali ce ne siamo accorti da tempo! Scherzi a parte, anche per dimagrire, l’allenamento in palestra deve seguire criteri diversi per ottenere risultati.

Perché abbiamo sempre l’impressione di non vedere effetti lampanti sul fisico di una donna mentre il corpo dell’uomo praticamente si trasforma?

Le differenze sono sostanziali, se pensiamo già solo alla funzione biologica di un uomo e di una donna. Il primo ha la forza, l’esplosività muscolare per “difendere il territorio e procurarsi il cibo”.

La donna garantisce la sopravvivenza della specie, deve procreare e il suo ventre e fianchi sono portati ad essere più morbidi, per proteggere la creatura al suo interno.

Cosa succede il più delle volte?

Che agli uomini si addossano pesi enormi e alle donne piccoli e leggeri. In realtà, le donne hanno molta resistenza ma poco testosterone e per ottenere risultati più visibili sulla tonificazione dei muscoli, sarebbe meglio utilizzare un attrezzo più pesante e diminuire il numero delle ripetizioni.

Spesso invece si limita questo tipo di allenamento, per timore di “ingrossare” le braccia ad esempio o i polpacci.

 L‘ipertrofia in un corpo femminile è invece molto difficile da raggiungere! A meno di non utilizzare ormoni anabolici (ma lì entriamo praticamente nell’ambito del body building).

La buona notizia?

 Una donna che si allena ad alta intesità aumenta anche i suoi livelli ormonali e quindi la velocità di remise en forme. Insomma una catena di effetti benefici, uno dopo l’altro.

DIMAGRIRE IN PALESTRA UOMO: ECCO IL MIX PERFETTO

Ci hanno sempre detto sin da piccoli che per ottenere qualcosa bisogna sforzarsi e fare sacrifici: il principio è più che valido ma c’è una precisazione molto importante da fare. Per ottenere risultati dobbiamo lavorare tutta la vita sui nostri punti di forza (tanto quelli deboli rimarranno sempre fiacchi).

Cosa significa?

Che dobbiamo individuare il punto di forza dell’allenamento e su quello insistere. Il fattore X che in maniera più rapida ed efficace ti conduce al dimagrimento, alla definizione muscolare e all’aumento della forza. 

Se pensi di ottenere risultati apprezzabili cominciando ad allenarti per tre ore al giorno, sette giorni a settimana, allora ti sorprenderà sapere che non sei sulla strada giusta.

Il punto di forza dell’allenamento, quello che ti farà dimagrire più velocemente frequentando la palestra, è l’alimentazione

La soluzione per dimagrire -e raggiungere risultati durevoli nel tempo- sta nel seguire un regime alimentare che stimola il metabolismo e permette al tuo corpo di rispondere in maniera positiva alle sollecitazioni che riceve nel corso di una seduta di allenamento in palestra.

Non ti resta che cominciare subito, confrontandoti con un nutrizionista e parlando con un personal trainer (tipo me) per elaborare un programma specifico per te.

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Designed by Esseti servizi telematici Leggi anche Privacy Policy